Dal: 06/12/2008
Al: 07/12/2008

Fiera di Forlì

Enti Promotori

Blu Nautilus segnala...

Media Partner

http://www.bitcity.it

Iscriviti alla newsletter

corso gratuito CAPIRE L'ELETTRONICA

DOMANDA PARTECIPAZIONE/REGOLAMENTO

DOMANDA PARTECIPAZIONE RADIOEXPO

Domanda Web Foto FO2.pdf

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su LinkedIn Condividi su Pinterest

Alla Fiera di Forlì appuntamento con uno dei più importanti eventi nazionali "consumer" di settore: quello con la Grande Fiera dell'Elettronica a cui partecipano 300 espositori su 20.000 mq di esposizione, trasformando la fiera di Forlì in un grandissismo store di elettronica di consumo e con tante idee e prodotti per Natale.

Expo Elettronica ha un pubblico vasto ed eterogeneo: appassionati del "fai da te", elettro-riparatori, "smanettoni", radioamatori, "cacciatori" di buone occasioni o pezzi rari; questo perché propone un panorama merceologico e un calendario di eventi collaterali veramente ricchissimo.

In concomitanza con Forlive Comics & Games

Programma

Alla Fiera di Forlì, i prossimi 6 e 7 dicembre, si rinnova l’appuntamento con uno dei più importanti eventi nazionali “consumer” di settore con oltre 400 espositori, 20.000 mq di esposizione e più di 29.000 visitatori attesi.
In questa occasione la fiera  si è rifatta il look, modificando l’originaria denominazione ‘Grande Fiera dell’Elettronica’ in Expo Elettronica e presentandosi al pubblico con un nuovo logo e manifesto, più consono al gusto contemporaneo ed un nuovo sito dedicato www.expoelettronica.it
Expo Elettronica, con una miriade di prodotti, soddisfa i gusti di tutti: esperti, neofiti, elettro-riparatori, radioamatori, appassionati del “fai da te”, giovani e adulti in cerca di buone occasioni, pezzi rari e, perché no, idee regalo originali e utili  per Natale ormai alle porte.
Del resto non c’è che l’imbarazzo della scelta: elettronica analogica, digitale e wireless; pc nuovi ed usati, periferiche, accessori e ricambi; attrezzature, schede e componenti per riparare o addirittura costruire da soli svariati dispositivi elettronici; telefonia; lettori mp4 e il nuovissimo mp5, masterizzatori cd/dvd, TV, decoder, proiettori, parabole, net working, videosorveglianza, consolle per giochi…in pratica tutto quello che è “home entertainment” e non solo!
Accanto al settore elettronico, che è il ‘cuore’ dell’evento, altri filoni tematici rendono la tappa forlivese unica nel suo genere.
- Radio Expò, mercatino dell’usato, un settore rivolto a CB e radioamatori con trasmettitori, antenne, componenti e gloriose radio d’epoca che riscuotono sempre un grande successo, a metà fra elettronica, bricolage e collezionismo.
- Il Salone dell’Astronomia amatoriale l’unico evento che riunisce aziende di settore, rivenditori e tantissimi club di astrofili provenienti da tutta Italia.
Guest star, dell’edizione 2008, sarà il planetario che offrirà spettacoli multimediali di grande effetto, due giornate intense di conferenze di astronomia e seminari d’astrofotografia, inoltre un’intera area sarà riservata ai test ottici.
- Photo Cine Video, rassegna dedicata a tutti i fotoamatori con macchine fotografiche analogiche e digitali, obiettivi ed accessori nuovi, usati e da collezione e ben due sala pose allestite per la manifestazione. Una, ad ingresso gratuito con due modelle e l’altra, dedicata all “Glamour”, a pagamento e su prenotazione.
- Mostra mercato di dischi e cd usati e da collezione dove poter vendere, acquistare, scambiare e perché no, farsi valutare dischi, CD e rarità; un vero e proprio festival del vinile: sagomato, colorato, formato picture disc, 33g e 45g, CD, album, singoli, doppi, con copertine apribili, fluorescenti, in rilievo, box commemorativi e limited edition.
Da ricordare infine il concorso dell’Inventore Elettrico- Elettronico. Un po’ come accadeva alla trasmissione televisiva “Portobello” chiunque abbia un’idea innovativa ed inedita, in ambito elettronico, può iscriversi gratuitamente e sottoporre la propria invenzione ad una giuria di esperti; in questi anni diverse “scoperte” presentate al concorso sono poi state prodotte dagli stessi inventori o dal mondo dell’industria.


Video gallery

Foto gallery