Dal: 03/05/2008
Al: 04/05/2008

Fiera di Forlì

Blu Nautilus segnala...

http://www.amicitreni.net

Iscriviti alla newsletter

Mostra mercato del Disco Usato e da Collezione

DOMANDA PARTECIPAZIONE/REGOLAMENTO

DOMANDA PARTECIPAZIONE RADIOEXPO

ELENCO ESPOSITORI

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su LinkedIn Condividi su Pinterest

ANNULLATA L'EDIZIONE DI SABATO 2 E DOMENICA 3 MAGGIO, IN OTTEMPERANZA AI DECRETI GOVERNATIVI!

Expo Elettronica a Forlì è da sempre un'appuntamento privilegiato per la ‘caccia’ di occasioni fra materiali di consumo e pezzi di ricambio per quegli oggetti e strumenti indispensabili che ci accompagnano nella vita di tutti i giorni, in casa, al lavoro e nel tempo libero.

Accantonata l’idea, consumistica e dispendiosa, di inseguire sempre l’ultimo gadget elettronico o elettrodomestico ‘alla moda’,  la ‘filosofia’ alla base del format di Expo Elettronica è tornata di grande attualità; e le apparecchiature rotte non si buttano più ma si riparano, magari con l’aiuto di qualche amico o di qualche tutorial pescato su Internet e, con un po' di pazienza e di fortuna, alla fine si trova una soluzione alla maggior parte dei problemi.
E se il danno è irreparabile i singoli componenti possono essere riciclati per riparare qualche altro dispositivo, invece che finire in discarica; basti pensare che in Italia ogni anno vengono prodotti un milione e mezzo di tonnellate di rifiuti elettronici, un grande spreco e problema ambientale per i costi di smaltimento.

Programma

Il primo week end di maggio, sabato 3 e domenica 4, il circuito ExpoElettronica torna ospite alla Fiera di Forlì, con la Grande Fiera dell’Elettronica.
La kermesse forlivese, in calendario a maggio e a dicembre, annovera circa 400 espositori suddivisi nei vari settori dell’elettronica, hardware e software, usato, nuovo e surplus, telefonia fissa e mobile, home entertainment, giocattoli, gadgets ma anche dischi e cd usati e da collezione, radio d’epoca.
Punto di forza dell’evento, fra i più importanti a livello nazionale, è la miriade di proposte high tech a prezzi low, i più bassi del mercato, e la possibilità di trovare prodotti difficilmente reperibili attraverso i normali canali di distribuzione.
Nel settore informatico, occasioni imperdibili tra cui computer e laptop, monitor, software, e periferiche.
Innumerevoli gli accessori, tra i più gettonati, tutto ciò che appartiene al ‘wireless’, che permette di lavorare, ma anche comunicare o semplicemente ‘giocare’ sempre  e ovunque, grazie a collegamenti veloci e senza fili fra i vari dispositivi digitali.
Un occhio alla qualità ma anche al risparmio, soprattutto riguardo al materiale cosiddetto di consumo, cd, dvd, toner, cartucce, ecocompatibili e ricaricabili, carta per la  stampa, ad alta definizione per le foto o riciclata per l’uso quotidiano, ecologica ed economica.
Anche la tecnologia presta attenzione all’ambiente, saranno infatti presenti in fiera i motori ad aria calda o motori Stirling, macchine ecologiche che riescono a trasformare l'energia termica in energia meccanica o energia elettrica tramite una dinamo, oppure sfruttando l'energia gratuita del sole. Tra i numerosi pregi il bisogno di poca manutenzione, la silenziosità e soprattutto l’altissimo rendimento in termine di produzione di energia. Le applicazioni possono essere varie, ad esempio possono divenire una valida alternativa ai pannelli solari fotovoltaici.
La Grande Fiera dell’Elettronica esplora nuove frontiere del mondo della simulazione e dei giochi virtuali, quest’anno l’appuntamento è con ‘Train Simulator’, proposto dall’Associazione AmiciTreni (www.amicitreni.net).
Grazie ad un software made by Microsoft, è possibile condurre ogni tipologia di mezzi, dai treni a vapore all’alta velocità, e scegliere le destinazioni, con percorsi più o meno impegnativi. Il pubblico potrà cimentarsi gratuitamente, in una vera avventura su rotaie, tramite varie postazioni e un megaschermo che mostrerà il ‘viaggio’ in tempo reale.
Per gli appassionati resta confermato l’appuntamento con RadioExpò, il mercatino delle radiocomunicazioni, dove i radioamatori potranno trovare radio d’epoca, ricambi introvabili altrove, apparecchiature radioamatoriali, componenti, antenne per ricetrasmettitori, valvole, prodotti per telecomunicazioni.
Altra ospite fissa della Grande Fiera dell’Elettronica è la mostra mercato del disco e cd usato e da collezione.
Per gli appassionati di open source sarà presente l’associazione FoLUG che darà dimostrazioni delle potenzialità del sistema operativo GNU Linux e delle applicazioni ad esso collegate.
Appuntamento alla fermata della Grande Fiera dell’Elettronica a Forlì, sabato 3 e domenica 4 maggio!


Video gallery

Foto gallery