Dal: 07/05/2011
Al: 08/05/2011

9.00-18.00 orario continuato

Fiera di Forlì

Intero € 8,00-Ridotto € 7,00

Totale Espositori

210 circa

Settori Commerciali

Elettronica, informatica, accessori per telefonia, radiantismo, hardware e software, radio d'epoca, ricezione satellitare, hobbistica, accessori, componentistica, DVD e Games, materiali di consumo

Attrazioni

Mostra Mercato del Disco-Mercatino dell'usato

Iscriviti alla newsletter

Informazioni per espositori

Informazioni per il pubblico

Modulo Domanda Elettronica

Modulo Domanda Mercatino dell'Usato

Modulo Domanda Disco

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su LinkedIn Condividi su Pinterest

Expo Elettronica a Forlì è da sempre un'appuntamento privilegiato per la ‘caccia’ di occasioni fra materiali di consumo e pezzi di ricambio per quegli oggetti e strumenti indispensabili che ci accompagnano nella vita di tutti i giorni, in casa, al lavoro e nel tempo libero.
Accantonata l’idea, consumistica e dispendiosa, di inseguire sempre l’ultimo gadget elettronico o elettrodomestico ‘alla moda’,  la ‘filosofia’ alla base del format di Expo Elettronica è tornata di grande attualità; e le apparecchiature rotte non si buttano più ma si riparano, magari con l’aiuto di qualche amico o di qualche tutorial pescato su Internet e, con un po' di pazienza e di fortuna, alla fine si trova una soluzione alla maggior parte dei problemi.
E se il danno è irreparabile i singoli componenti possono essere riciclati per riparare qualche altro dispositivo, invece che finire in discarica; basti pensare che in Italia ogni anno vengono prodotti un milione e mezzo di tonnellate di rifiuti elettronici, un grande spreco e problema ambientale per i costi di smaltimento.

Programma

Torna l’atteso primo appuntamento dell’anno con la Expo Elettronica, la ‘grande fiera dell’elettronica’, ospite del calendario della Fiera di Forlì, sabato 7 e domenica 8 maggio.
La fama della kermesse forlivese, fra le antesignane del circuito ExpoElettronica è cresciuta nel tempo, grazie alla selezione e diversificazione del prodotto offerto, in linea con le esigenze di mercato.
L’offerta merceologica di ExpoElettronica spazia attraverso i settori più richiesti dal pubblico, con particolare attenzione al settore informatico declinato in hardware e software, usato, nuovo e surplus, mentre l’elettronica propone strumentazione, utensileria, schede per programmatori, componenti e kit elettronici, alimentatori e molto altro.
Oltre ai settori per gli ‘addetti ai lavori’, ExpoElettronica da tempo soddisfa target sempre più trasversali, dal pubblico più giovane a quello femminile, dai semplici ‘aficionados’ sino ai professionisti più attenti.
Vasta è la gamma, infatti, di articoli di telefonia mobile e fissa, componentistica e utensileria professionale e ‘per il fai da te’, piccoli elettrodomestici, home entertainement  - videoproiettori DLP, DVD, decoder, consolle e video games, tecnologie digitali -, con un occhio sempre attento alla convenienza dei materiali di consumo, intesi come cd e dvd vergini, carte per stampa ed inchiostri ecocompatibili a prezzi concorrenziali.
L’intero circuito ExpoElettronica si interessa delle nuove esigenze di sicurezza, anche domestica, e di risparmio energetico, mettendo a disposizione dei visitatori della manifestazione un interessante offerta di sistemi di videosorveglianza, pannelli solari e sistemi fotovoltaici, non sottovalutando il risparmio ‘a portata di tutti’ costituito da lampadine e sistemi elettrici a basso consumo.
Ritornerà anche il tradizionale appuntamento con lo spazio dedicato al mercatino dell’usato elettrico-elettronico (tra gli articoli presenti oltre a quelli strettamente legati all’ambito informatico, gps, palmari, telefonia di vario livello) e la possibilità di trovare prodotti difficilmente reperibili attraverso i normali canali di distribuzione.
ExpoElettronica ha inaugurato con successo di pubblico ed operatori, a maggio 2010: Disco Show, un’area dedicata dove poter vendere, acquistare, scambiare e perché no, farsi valutare dischi, CD e rarità; il protagonista è il ‘vinile’ sagomato, colorato, formato picture disc, 33g e 45g, CD, album, singoli, doppi, con copertine apribili, fluorescenti, in rilievo, box commemorativi e limited edition.
ExpoElettronica, come sempre, non è solamente finalizzata al ‘to buy’ ma anche ricca di possibilità di approfondimento e divertimento.
Ritorna per il quarto anno anche il ‘Train Simulator’, proposto dallo staff di
www.trainsimhobby.netche mostrerà, alla Fiera di Forlì, gli add-on prodotti dalla community (linee ferroviarie di recente mappatura, elettrotreni e locomotori di nuova realizzazione) rendendosi disponibile a far provare la simulazione a tutti i visitatori interessati.
Tante saranno le news, proposte in esclusiva durante ExpoElettronica, a partire dai software utilizzati per il ‘viaggio’: oltre al TrainSimulator, che resta il protagonista ufficiale di questo spazio, verrà presentato il RailWorks, che viene definito dagli esperti la migliore simulazione ferroviaria, offrendo la possibilità di condurre sia treni storici che contemporanei, mettendo a disposizione un parco mezzi dotato di 13 locomotive, una vasta gamma di itinerari ‘around the world’ e oltre 50 scenari…l’emozione della conduzione a 360 gradi!
L’edizione 2011 presenterà anche la galleria di fotografie ferroviarie, ad opera degli iscritti al trainsimhobby.net, con lo scopo di illustrare il progetto di catalogazione di tutti i rotabili (locomotive elettrotreni ed automotrici) che sono circolati in Italia, nel passato prossimo e remoto.
Altra news 2011, la presenza, presso lo stand trainsimhobby.net, di una postazione Flight Simulator 2004 il software di simulazione di volo realistico, utilizzato dalle piccole scuole di aeromobili per preparare i piloti che è, nello stesso tempo, un appassionante gioco per il ‘volo virtuale’.
A disposizione di tutti i ‘simmers’, presenti ad ExpoElettronica, 25 aerei di ogni dimensione, 2 elicotteri, 1 idrovolante…per salire ad alta quota, comodamente seduti al pc!
Come tutti gli anni, inoltre, sarà presente l'Associazione ‘Gli amici del treno - Forlì’, con il loro plastico ferroviario, che riporterà i presenti ai nostalgici trenini dell’infanzia.
Infine, torna gradita ospite della manifestazione l’Associazione FoLUG (
www.folug.org) che darà dimostrazioni delle potenzialità del sistema operativo GNU Linux e delle applicazioni open source ad esso collegate.

Video gallery

Foto gallery