Dal: 01/05/2011
Al: 04/05/2011

Ancona, centro storico

Enti Promotori

Blu Nautilus segnala...

Iscriviti alla newsletter

Novità 2011: Maggio in Festa in P.zza Pertini

Trasporti e Parcheggi

Orari Parcheggi

Orari Bus Navetta

Maggio In Festa_Programma Spettacoli

Info per espositori su MERCANTINPIAZZA.IT

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su LinkedIn Condividi su Pinterest
FIERA DI SAN CIRIACO

Durante i primi quattro giorni di maggio ad Ancona ha luogo un evento popolare assai importante sia per i cittadini che per i turisti: si tratta della rinomata Fiera di San Ciriaco, detta anche Fiera di Maggio.

Dall'1 al 4 maggio la città di Ancona celebra il Patrono, in un’atmosfera fatta di tradizioni e sapori antichi e per rendere omaggio a San Ciriaco che fu vescovo di Gerusalemme e martire sotto l'imperatore Flavio Claudio Giuliano e a cui tutti gli anconetani sono da sempre estremamente devoti.

La Fiera ospiterà numerose bancarelle, circa 360, provenienti da tutta Italia, dislocate lungo il Viale della Vittoria. In Corso Garibaldi troveranno spazio il mercatino dell'artigianato e la mostra campionaria mentre in piazza Pertini street food e musica già dal pomeriggio di sabato 30 aprile per dare inizio alla festa della città! Gran finale mercoledì 4 maggio, giorno di San Ciriaco con la consegna delle civiche benemerenze e la Tombola a cura della Croce Gialla.

La chiesa medievale di San Ciriaco, che sorge sul Colle Guasco (un tempo denominato Cumero) e che domina il porto cittadino, rappresenta un vero e proprio simbolo per la città di Ancona, sia per la sua ubicazione panoramica che per il suo significato religioso. Essa fu realizzata nel 1230 dall’architetto e scultore italiano Giorgio da Como, mentre il campanile fu eretto nel 1314; oggi è la sede ufficiale dell’Arcidiocesi di Ancona-Osimo. La cattedrale di San Ciriaco fu costruita sui resti di un tempio ellenistico dedicato ad Afrodite, distrutto nel 558 d.C. da un terribile terremoto che rase al suolo anche la città di Numana, un piccolo comune della provincia anconetana. Da un punto di vista architettonico, essa risulta essere un’armoniosa fusione tra stile romanico, gotico e bizantino. La cattedrale presenta una elegante facciata in pietra bianca di Conero e in marmo greco, mentre l’interno, a croce greca, è suddiviso in tre navate.

Programma

I LUOGHI E LE DATE
La Fiera di San Ciriaco 2011 si svolge da domenica 1 maggio a mercoledì 4 maggio, dalle ore 8.30 alle 22.
In Piazza Pertini
, l’inizio delle attività fieristiche è anticipato al pomeriggio di sabato 30 aprile: alle 18, infatti, apre i battenti Maggio in Festa la grande novità di questa edizione, dedicata ai concerti ed alla gastronomia tipica.
Come avvenuto positivamente dal 2007, la Fiera conferma la dislocazione nella zona di Viale della Vittoria,  apprezzata da  operatori, visitatori ed anconetani.
Sono, perciò, coinvolti: Viale della Vittoria, Piazza IV Novembre e la Pineta del Passetto, Largo XXIV Maggio, Piazza Cavour, Corso Garibaldi, fino a Piazza Roma e Piazza Pertini.
E’ anche riproposta la presenza ed il posizionamento dei settori specializzati, i servizi gratuiti di bus navetta, l’organizzazione del traffico e dei parcheggi. 

I COMMERCI
Numerosa e varia è la partecipazione dei 495 espositori, divisi per zone merceologiche.
Com’è tradizione delle Fiere su area pubblica, il settore predominante è quello degli Ambulanti; sono 375 (386 nel 2010) ed occupano Piazza Cavour e Viale della Vittoria sui due lati e nel passaggio centrale.  
I Sapori Tipici e gli stand dei cibi di strada, posizionati al centro del Viale, tra Via Rismondo e Via Bianchi, sono 30, 3 in più rispetto al 2010.
La progressiva espansione negli ultimi anni è dovuta soprattutto al gradimento mostrato da operatori e visitatori.
Oltre ad un significativo gruppo di espositori marchigiani, che promuovono i prodotti del territorio, sono rappresentate altre 12 regioni: Alto Adige, Veneto, Emilia, Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Campania, Puglie, Calabria, Sicilia e Sardegna. In pratica una celebrazione dell’Italia Unita all’insegna delle bontà e delle tipicità.
Sono 20 i banchi di gastronomia previsti, ricchi di offerte appetitose per brevi spuntini o veri picnic in fiera.
Offrono le specialità tradizionali che caratterizzano le Fiere all’aperto. Sono distribuiti in punti strategici per offrire un migliore sevizio al pubblico: in Piazza Cavour, in Piazza Diaz, in alcuni punti del Viale ed al Passetto.
La Campionaria viene riproposta in Piazza Cavour ed ospita 26 aziende, lo stesso numero del 2010, ma con un certo ricambio delle ditte, che risentono della crisi e dei tagli agli incentivi al comparto delle energie rinnovabili.
Espongono articoli, attrezzature, e servizi per la persona, la famiglia ed il tempo libero, ma anche per il lavoro e le imprese.
In  Largo XXIV Maggio si svolge nuovamente l’esposizione di  Autosaloni, con 3 salonisti.
Per il Mercatino degli Artigiani gli espositori sono circa 30 lungo il Corso Garibaldi fino a Piazza Roma, congiungendo la Fiera al Centro Storico.
30 artigiani, invece, restano in Piazza IV Novembre, alla sinistra del monumento e nella pinetina. Con i loro banchetti multicolori e multietnici illuminano i percorsi fino a sera inoltrata.

LE ANIMAZIONI
La Fiera di San Ciriaco è anche un importante momento di aggregazione, un’occasione per fare una passeggiata tra le bancarelle ma anche per incontrarsi.
Diverse iniziative di solidarietà si realizzano ad opera di una ventina, tra Onlus ed Associazioni del Volontariato, disseminate negli spazi lasciati liberi dalle bancarelle.
I giorni di Fiera sono allietati, come da antica tradizione, dalla presenza di buskers ed artisti di strada.
La Fiera si conclude con la Tradizionale Tombola di San Ciriaco, organizzata dalla Croce Gialla. La vendita delle cartelle avviene in apposite postazioni situate lungo i percorsi della Fiera.
L’estrazione è prevista per mercoledì 4 maggio, giorno di San Ciriaco, alle ore 19.00 in Largo XXIV Maggio, proprio davanti al palazzo Comunale.
I fondi raccolto saranno impiegati a sostegno dell’attività della Croce Gialla.














 

Video gallery